Il caso Rosboch e il dramma delle donne raggirate

Il caso Rosboch e il dramma delle donne raggirate

Vi segnalo questa intervista che ho rilasciato per il Giornale Leggo, in relazione al terribile omicidio della professoressa Gloria Rosboch, del quale è accusato il suo ex allievo Gabriele De Filippi.

“Qualche anno fa mi è arrivata una richiesta di una donna di 48 anni, single, che aveva una relazione con un uomo sposato e con due figli. Mi racconta che, dopo poche settimane di frequentazione, durante una serata romantica passata insieme, piangendo le dice che è disperato, vuole lasciare la moglie però adesso non può perché non ha soldi. Ha un progetto in mente, quello di aprire un negozio di abbigliamento, ma non ha i soldi per avviare l’attività. Inizia quindi a chiedere dei soldi alla mia paziente, con la promessa di separarsi dalla moglie appena le sue finanze miglioreranno. E così, quasi settimanalmente, le chiede soldi per il suo nuovo progetto. Il “gioco”, la truffa, aveva sempre lo stesso schema: “se mi dai i soldi ci vediamo, facciamo l’amore e proseguiamo il progetto di vita comune, se non me li dai non possiamo vederci più, perché non c’è futuro tra di noi…”. Di fronte a questa minaccia e alla paura della mia paziente di rimanere sola, magari dopo aver sborsato tanti soldi, lei cedeva e gliene dava altri e così è arrivata, in circa 6 mesi, a dargli circa 50 mila euro».”

Leggi l’interna intervistahttp://www.leggo.it/news/italia/rosboch_donne_raggirate_psicologo-1602185.html

Related Posts